Turismo decentrato

La mia idea di turismo turismo decentrato è quella di turisti interessati alla vita e alle attività del quartiere.

La nostra bella Firenze non è fatta solo dai monumenti e le opere d'arte, la nostra bella Firenze è fatta delle persone che la vivono, della storia dei suoi quartieri, ognuno particolare a suo modo.

Parlando ad esempio del Le Cure, il quartiere in cui vivo, sa che anche noi siamo come un piccolo paesino nella città. Alle Cure ci sono gli artigiani di quartiere, c'è il mercato rionale, c'è  il torrente Mugnone, oasi naturalistica e nello stesso tempo rievocazione della famosa novella del Boccaccio di Calandrino e l'elitropia (molte delle vie delle Cure sono dedicate proprio a quella novella). 

Così vorrei promuovere un turismo curioso per un'altra Firenze, meno nota e pubblicizzata, ma più viva!

Nessun commento:

Posta un commento